Il guado e le tinture naturali

Era il 2016 quando abbiamo cominciato ad usare, per i nostri manufatti, tessuti tinti con il guado, un’antica pianta tintorea usata sin dall’antichità per ottenere una particolare tonalità di blu, la stessa che troviamo nei dipinti di Piero della Francesca. Una pianta che ha fatto la fortuna di tanti luoghi

Continue reading

I tessuti naturali

I tessuti che usiamo per le nostre produzioni, sono esclusivamente naturali: lino, canapa, cotone, usati negli arazzi anche seta e lana. Quelli di nuova manifattura, provengono da Sironi, storica ditta di Gallarate in provincia di Milano. Sono realizzati su antichi telai e conservano la denominazione merceologica delle origini: tela sovrana,

Continue reading

Galleria prodotti

Progettiamo e realizziamo manufatti tessili d’arredo come tende, tovaglie, arazzi, cuscini, copriletti, ecc. I tessuti di base sono in fibra naturale: lino, cotone, canapa o vecchi tessuti che ricerchiamo e riportiamo a nuova vita. Alla base del nostro lavoro c’è il gusto per la ricerca di vecchi materiali tessili: ricami,

Continue reading

Il museo

La banca dati del tessile è una raccolta di oltre 3000 manufatti tessili di varie epoche (dal Settecento agli anni Settanta del Novecento). La maggior parte degli oggetti sono frutto di manifatture artigianali europee ed extraeuropee e rappresentano l’evoluzione del gusto e della moda nel tempo. Si tratta di capi

Continue reading

Le nostre iniziative

Dal 14 al 22 febbraio il nostro negozio ha ospitato la mostra “Carta di Cuori – ovvero disovvietà di un sostantivo” con opere di carta dedicate al tema dei cuori. In occasione dell’inaugurazione, il 15 febbraio abbiamo organizzato un workshop gratuito aperto a tutti: i partecipanti, guidati dalle letture di

Continue reading

I nostri restauri

Le mummie di Monsampolo del Tronto Dopo un lungo lavoro di progettazione e restauro, è stato inaugurato, nel giugno del 2013, il Museo della Cripta, a Monsampolo del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Nello stesso luogo dove ora c’è il museo, nel 2003, durante dei lavori di scavo per

Continue reading